Controllo ottico disponibile su Windows 10 Insiders

Microsoft ha appena dichiarato che le prossime versioni di Windows 10 comprenderanno una nuova funzionalità, in grado di registrare i movimenti del nostro sguardo.

Infatti tramite apposito hardware, sarà possibile controllare il PC senza l’ausilio di mouse e tastiera, basterà guardare nel punto dove intendiamo cliccare.

È  già possibile testare in anteprima il nuovo controllo ottico, nell’ultima versione di Windows Insider, ma per il momento, supporta soltanto rivelatori ottici Tobii.

Vedi anteprima

Che dire, sicuramentesarà di grande aiuto per persone con delle gravi disabilità motorie.
Microsoft ha dotato questa funzionalità di un nuovo sistema di scrittura chiamato “Shape Writing”.
Per digitare una parola, sarà sufficiente guardarne la prima e l’ultima lettera, mentre si dà una breve “occhiata” alle lettere intermedie.

Il sistema intuirà quale parola stiamo cercando di scrivere, e ci mostrerà dei suggerimenti.

Vedi anteprima

Per il momento è possibile utilizzare il controllo ottico soltanto su una tastiera virtuale inglese e supporta soltanto il dispositivo Tobii Eye Tracker 4C.

4C_Social

Tobii Eye Tracker 4C

Ben presto questa funzione sarà compatibile anche con altri dispositivi di Tobii come per esempio Tobii Dynavox PCEye Mini, Tobii Dynavox PCEye Mini e  PCEyePlus.

Microsoft ha dichiarato di essere interessato a collaborare con ogni produttore hardware interessato a progetto.

Commenta

You may also like...