Come cambiare Browser predefinito su Windows 10

firefox explorerWindows 10, l’ultimo sistema operativo partorito da Microsoft, è sicuramente un successo enorme ma in molti casi può essere piuttosto arrogante; come nel caso dell’impostare il browser predefinito.

Con tutte le precedenti versioni di Windows siamo sempre stati abituati a scaricare il browser che preferivamo e al primo avviamento questo stesso ci chiedeva se volessimo renderlo il browser predefinito per il nostro pc. Bastava accettare e il gioco era fatto. La storia si ripete esattamente su Windows 10, ma con una piccola differenza: Windows non accetta il comando dal programma di terze parti e il browser predefinito rimane Edge!

Per ovviare a questo problema bisogna andare ad operare manualmente sulle impostazioni di Windows 10, imponendo a Windows di usare un browser di terze parti come predefinito:

Accediamo al pannello di controllo cliccando su Start col tasto destro del mouse.

Ora, impostando la visualizzazione in alto a destra per “Icone Grandi” selezioniamo “Programmi predefiniti” e quindi “Imposta programmi predefiniti”.

A questo punto cerchiamo il browser in questione nella lista che appare e facciamo click su “Imposta questo programma come predefinito”.

Adesso ogni volta che cliccheremo su un link potremo averlo aperto dal nostro browser preferito e non da Edge, che seppur molto innovativo necessita di molti perfezionamenti.

Questa procedura è valida non solo per il Browser, ma per tutte le applicazioni di Windows 10 che prepotentemente non lasciano spazio a quelle di terze parti.

Commenta

You may also like...