Cosa fare quando Outlook 2013 / 2016 non si apre (Caricamento Profilo, Elaborazione in Corso…)

Outlook logoSe utilizzate abitualmente Outlook avrete notato che nelle ultime edizioni (Office 2013/2016 – Office 365) è diventato particolarmente facile personalizzare la nostra applicazione con molteplici funzioni aggiuntive.

Add-ins per filtrare lo Spam, per effettuare conference calls o semplicemente per monitorare gli allegati, sono facilmente reperibili e installabili su Outlook.

Capita altresì che questi componenti ci giungano in “dote” quando installiamo altri programmi fondamentali per le nostre attività lavorative.

In ogni caso, quando il componente non è compatibile con la nostra edizione o più semplicemente non è correttamente configurato causa un blocco all’apertura del programma.

Outlook

Cosa fare in questo caso? Disinstallare e reinstallare, rischiando di perdere mail, calendari e contatti?

Tranquilli, esiste una soluzione molto piu’ semplice.

Tutto cio’ che dobbiamo fare e’ aprire Outlook in modalita’ provvisoria.

Per farlo abbiamo due possibilita’:

  • CTRL + Doppio click sinistro del mouse sull’icona di Outlook

outlook2

Una finestra di avviso ci informera’ che cosi facendo avvieremo l’applicazione in modalita’ provvisoria.

  • Pulsante Start + R > In “Esegui “ digitare: Outlook /safe > Invio

outlook3

A questo punto Outlook si avvierà e dovremo cliccare su Ok per caricare il profilo predefinito.

Una volta che Outlook si è avviato andiamo nel menu File > Opzioni > Componenti Aggiuntivi.

Nella schermata dei Componenti in basso troviamo, Gestisci Componenti Aggiuntivi COM e clicchiamo su Vai.

outlook4

Ci ritroveremo questa schermata:

outlook5

Deselezioniamo i componenti di terze parti e clicchiamo Ok.

Chiudiamo Outlook e riavviamolo normalmente.

Il problema è risolto!

 

Commenta

You may also like...