Guida avanzata per recupero di file cancellati

recuvaAbbiamo già parlato in precedenza del recupero di file cancellati e come da promesso se TestDisk & PhotoRec non ha soddisfatto le vostre esigenze, c’è ancora speranza. L’unico fattore che impedirebbe di recuperare i file persi in questo caso sarebbe se la parte del disco su cui erano salvati i file è già stata sovrascritta da nuovi dati, infatti l’unica azione che andrebbe eseguita sul pc se sono stati persi dei file è il recupero degli stessi fino a procedura completata.

Allora andiamo pure a scaricare il programma di recupero avanzato Recuva cliccando sul link di Piriform.com nella pagina di download.

Dopo l’installazione guidata seguita dai soliti “Accetta” e “Avanti”, potremo avviare il programma e selezionare il tipo di file che stiamo cercando di recuperare e la posizione in cui era salvato. È sempre meglio specificare il tipo di file che è stato perso e la posizione in modo che Recuva possa concentrarsi su qualcosa di specifico e quindi avere più probabilità di successo. Prima di avviare il recupero è necessario spuntare la casella per il la scansione approfondita.

Ora non resta che aspettare che l’applicazione faccia il suo lavoro e al fine della scannerizzazione riporti una lista dei file trovati. Il nome con cui è chiamato il file potrebbe non essere quello originale con cui era stato salvato, quindi il consiglio è comunque di recuperare tutto ed eventualmente cancellare in seguito i dati che non soddisfano quello che stiamo cercando.

Una volta selezionati i file che devono essere recuperati dalla lista, dovremo decidere la location sulla quale salvarli (per una migliore riuscita del recupero sarebbe meglio salvarli su una chiavetta USB o un Hard Disk esterno) ed il gioco è fatto.

Commenta

You may also like...