Come disinstallare Office 365, 2016, 2013, 2010, 2007 o 2003

 

Se vi trovate a leggere questo articolo molto probabilmente avete avuto dei problemi con la disinstallazione classica di Office. Nella maggior parte dei casi è sufficiente andare sul pannello di controllo, scegliere “Programmi e Funzionalità, cercare il pacchetto Office nella lista dei programmi installati e col click destro del mouse selezionare l’opzione “Disinstalla”.

Purtroppo questo alle volte non è sufficiente per rimuovere completamente il programma dal PC. Infatti talvolta l’applicazione non viene rimossa dalla lista dei programmi installati ma quasi sempre, anche se apparentemente Office potrebbe sebrare disinstallato, quest’ultimo lascia delle tracce nelle cartelle dei file di sistema e nelle chiavi di registro le quali oltre ad appesantire il computer potrebbero creare problemi con le installazioni future.

Per fare una completa disinstallazione di Office è necessario ricorrere a determinati strumenti di rimozione creati da Microsoft per i suoi stessi prodotti; qui di seguito potete trovare i link per il download che fa a caso vostro:

 

 

 

 

Una volta scaricato lo strumento dovrete eseguirlo ed esso farà una scansione del sistema per verificare il prodotto Office installato (Se lo strumento non rileva alcun problema, controllate di aver scaricato quello giusto e quindi ripetete l’operazione).

A questo punto dovrete schegliere “Applica la correzione” e aspettare che il programmino faccia il suo lavoro. Al termine dell’operazione darà una spunta verde a significare che il problema è stato risolto, quindi chiudete il risolutore dei problemi e riavviate il PC.

Ora il pacchetto Office è stato completamente rimosso dal vostro computer.

Se doveste riscontrare ulteriori problemi è possibile ricorrere a una disinstallazione manuale del software, ma tenete presente che è un’operazione per utenti esperti. Qui sotto vi indichiamo i link con la procedura spiegata da Microsoft:

Commenta

You may also like...